MG Officina Idraulica, un anno di crescita nonostante la pandemia

Un anno in crescita il 2020/2021 in cui l’azienda di Castelfranco di Sotto (Pisa) ha, nonostante la crisi pandemica, acquisito nuovi importanti clienti.

Una storia che viene da lontano, un percorso di 44 anni durante i quali da impresa artigiana nel settore termoidraulico, ha saputo, con dedizione e passione nel proprio lavoro, migliorare e creare una delle aziende di riferimento nella produzione di bottalini, rigorosamente in acciaio inox, per il settore conciario. Fondata nel 1976 da Armando Marcucci è ora giunta alla seconda generazione, con il figlio Enrico, ora al timone, che vanta un’esperienza ultraventennale, visto che il suo ingresso risale al 1997.
Le lavorazioni dei pellami nel nostro distretto sono diventate negli anni sempre più sofisticate spinte da un mercato della moda in costante crescita, seguendo costantemente le evoluzioni del mercato ed elaborando le richieste della nostra clientela siamo arrivati al nostro prodotto finito. L’importanza dell’obbiettivo finale è ciò che ci ha sempre distinto, la partenza ogni volta è seguita dalla necessità nella ricerca della risoluzione dei problemi, che di volta in volta ci venivano posti. Vogliamo portare un valore aggiunto, divenire parte di una crescita lavorativa reciproca dove ogni richiesta per noi diviene un fondamento non trascurabile su cui lavorare per crescere ancora. Abbiamo voluto guardare fuori dagli schemi e dalle abitudini e dopo un intenso lavoro di ricerca e sviluppo siamo arrivati al nostro prodotto di nuova generazione. Utilizziamo solo materiali certificati e nel massimo rispetto per l’ambiente che garantiscono affidabilità, durata nel tempo e ridotti costi di manutenzione. Il prodotto che ha consentito alla MG di imporsi nel mercato internazionale, sono i bottalini per conceria e laboratori. Gli innovativi bottalini presentano una struttura in acciaio inox AISI 304 ed un cestello in inox AISI 316L termicamente isolato e refrigerato. Tale soluzione, come da brevetto, fa di questo bottalino una macchina innovativa ed unica nel suo genere, garantendo un notevole miglioramento delle prestazioni ed una rilevante riduzione dei consumi energetici. Il sistema presenta inoltre una vasca di raccolta per lo scarico dei reflui in acciaio inox ed una fiancata laterale trasparente per il controllo visivo della lavorazione. Il sistema touch screen multicolore e multilingue rende il suo utilizzo pratico ed efficiente. “Di questa macchina – concludono i titolari dell’azienda toscana – proponiamo una gamma composta da sette modelli, dal più piccolo al più grande, che sono, l’A 600×300, il B 800×400 , il C 1000×500, il D 1200×600 ed il G 1400×600 e versioni doppio supporto E 1400×800 e F 1400×1000. Non è escluso che tale serie possa essere ampliata in futuro”.

www.mgofficina.it